La Storia

La nostra storia

La storia della scuola

L’ I.C. 2 De Filippo – Vico è stato costituito nell’a. s. 2014-15, dovuta alla fusione tra la scuola media De Filippo-Vico (l’originaria Vico fu accorpata alla De Filippo per effetto del dimensionamento dell’a. s. 2000/01) e il Secondo Circolo Didattico di Arzano intitolato a Vincenzo Tiberio. La struttura scolastica è ubicata nell’immediata periferia del centro storico del territorio arzanese ed è formata da due complessi architettonici, la sede centrale, in via del Centenario, che ospita la scuola Secondaria di primo grado e il plesso Tiberio, in piazza dei Martiri, che ospita le classi della scuola primaria e la scuola dell’infanzia. Presso la scuola secondaria di primo grado, dall'a.s. 2012-13 è stato attivato l’indirizzo musicale con insegnamento curricolare di quattro strumenti: chitarra, clarinetto, pianoforte e violino. L’insegnamento dello strumento musicale costituisce un’integrazione interdisciplinare ed un arricchimento nel più ampio quadro delle finalità della scuola secondaria di primo grado e del progetto complessivo di formazione della persona. L’edificio scolastico di via del Centenario, ultimato nel 1997, si sviluppa su tre livelli. Un ampio piazzale antistante, nonché cortili, campetti e camminamenti, lo isolano dalla strada pubblica e dalle proprietà circostanti. Può contare 22 aule, la maggior parte delle quali destinate all’attività didattica, due laboratori (linguistico e informatico), una biblioteca, un auditorium con oltre 200 posti a sedere e la palestra con il campo di pallavolo omologato per le partite della serie B nazionale. Il piano seminterrato, destinato parzialmente ad attività laboratoriali è suddiviso in ambienti muniti di servizi, ed è destinato all’incontro occasionale per lo svolgimento di varie attività artistico – pratiche, quali allestimento del presepe, allestimento di scene per spettacoli teatrali, museo del mare e un cantiere per il ripristino di una imbarcazione. Nel seminterrato trova posto anche l’archivio storico della scuola. L’edificio scolastico di piazza dei Martiri comprende un unico plesso che accoglie la scuola Primaria e la scuola dell’Infanzia. I tre edifici di cui è costituito comprendono aule, un laboratorio musicale, uno multimediale per alunni diversamente abili e disagiati. Vi sono inoltre la palestra al piano terra, gli uffici di segreteria e la direzione al primo piano, un laboratorio multimediale, una videoteca e la biblioteca al secondo piano. Nell’ala laterale sinistra del secondo piano due aule attrezzate per il recupero degli alunni in difficoltà. Nello spazio antistante la scuola trova posto un ampio cortile, aiuole e viale che rende agevoli l’entrata e l’uscita. Dal 2001 è stato istituito, presso la scuola media De Filippo Vico, un servizio scolastico ospedaliero. In accordo, attraverso un protocollo d’intesa, con la ASL Napoli 3 si è attuato un progetto che prevede, nel reparto pediatrico dell’Ospedale S. Giovanni di Dio di Frattamaggiore, un sezione scolastica per i ragazzi ricoverati presso il reparto. Quindi esiste la possibilità concreta di diffondere quest’esperienza a livello capillare nella scuola dando un’ulteriore opportunità formativa con l’apertura di corsi di strumento musicale. L’I.C. 2 vuole essere, infatti, una scuola capace di perseguire un progetto educativo e formativo ancorato al presente, rispondendo alle richieste legislative e della letteratura pedagogica e didattica, proiettato verso il futuro, gettando le premesse per la formazione degli studenti che continui lungo l’intero arco della vita e aperto alle famiglie e al territorio circostante, intessendo alleanze educative per il raggiungimento degli obiettivi. È, quindi, una scuola che tende a condividere con tutte le sue componenti (studenti, genitori, docenti, personale non docente, territorio) sia il modello educativo-formativo sia la sua organizzazione, nell’intento di concretizzare questa visione.